L'importanza del lavoro dei volontari per la vita del Parco fluviale Gesso e Stura

Ultimi articoli
Newsletter

Cuneo | la passione e la dedizione di 20 pensionati al servizio dell'ambiente

L'importanza del lavoro dei volontari per
la vita del Parco fluviale Gesso e Stura

Dal 2007 impiegano il loro tempo nel progetto lanciato dal Comune

Redazione Online

I volontari del Parco
I volontari del Parco

CUNEO | La passione al servizio dell'ambiente. Il Parco fluviale Gesso e Stura deve la sua sopravvivenza in questo periodo di crisi anche a loro, a coloro che hanno impiegato parte del proprio tempo libero per occuparsi di questo bene pubblico. Sono 2.149, in media 41 ogni settimana, le ore dedicate alla cura del parco dai 20 pensionati volontari del servizio civico «Non perdere l'occasione». La loro partecipazione è iniziata nel 2007, con l'adesione ad un progetto ideato dal Comune di Cuneo che ha avuto subito molto successo. Ognuno di essi è occupato una o due mezze giornate la settimana, impegnato in diverse attività che più gli competono: si va dai sopralluoghi sul territorio alle attività di manutenzione degli arredi, della segnaletica e dei percorsi, passando per la distribuzione di materiale informativo e promozionale, e dando supporto durante le manifestazioni e in alcune attività d’ufficio, a seconda delle urgenze e delle necessità del momento. Importante è inoltre il servizio di vigilanza fornito dai volontari stessi, indispensabile in un periodo di gravi carenze del personale come quello attuale.

Mercoledì 23 gennaio 2013

© Riproduzione riservata

716 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: